Il pavimento di legno si può posare ovunque e sempre con risultati più che apprezzabili. Molti architetti e arredatori dicono che il parquet è il tipo di rivestimento più versatile perché si adatta sia allo stile contemporaneo che a quello tradizionale. I progettisti hanno anche valutato che i materiali naturali come il legno e il cotto sono superiori ai materiali artificiali non solo per l’innata bellezza, il prestigio e lo stile, ma anche per la facilità di tenerli puliti e per la durevolezza. Inoltre, nel caso del legno naturale, alle sopraccitate proprietà, gli arredatori e gli architetti ricordano anche la larghissima varietà di colori, tonalità, disegni e strutture che il legno mette a disposizione per rivestire le superfici sia orizzontali che verticali, per complementare la decorazione e lo stile di tutto l’ambiente.